Home Blog Al lampedusano Vincenzo Di Palma il Trofeo F. Baroni 2017

Al lampedusano Vincenzo Di Palma il Trofeo F. Baroni 2017

di Staff
Al lampedusano Vincenzo Di Palma il Trofeo Fiorenzo Baroni 2017

Erano in 12 gli chef partecipanti al 7° Trofeo Fiorenzo Baroni – organizzato dall’Associazione cuochi bergamaschi, parte della Federazione italiana cuochi – e alla fine a spuntarla è stato il nostro Vincenzo Di Palma.

Il giovane cuoco lampedusano ha infatti prevalso sugli altri partecipanti vincendo il concorso di cucina calda a eliminazione svoltosi alla fiera Campionaria di Bergamo.

Ecco il resoconto della gara redatto da Italia a Tavola:

Dodici cuochi di diversa età e provenienza si sono sfidati in una prima interessantissima fase graduatoria. Si sono cimentati in sei preparazioni differenti: mise en place, pommes nature, pommes mascotte (torniture precise di patate tipiche della cucina classica internazionale), verdure tornite da contorno, trito di cipolla, disossatura del galletto e filettatura della trota.

I risultati di questa prima fase hanno decretato l’ordine delle successive tre batterie da quattro concorrenti. I primi quattro classificati globali delle batterie hanno gareggiato poi per la finale a quattro. Ogni batteria ha utilizzato la materia prima del proprio paniere ricevuto nella prima fase della competizione. Ingredienti comuni a tutti ed obbligatori in ogni batteria. I Galletti Vallespluga, il riso Salera e una fetta di Branzi. Ogni concorrente ha avuto a disposizione mezz’ora di tempo per realizzare il proprio piatto in sei mezze porzioni d’assaggio e un piatto finito da porzione intera per la valutazione oggettiva della presentazione della ricetta.

I Giudici, per ogni preparazione, hanno valutato gusto, estetica, corretta lavorazione e postazione di lavoro, scarti di lavorazione, attinenza al tema.

Scrivi un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.