Home Blog C’era una volta il cimitero di guerra

C’era una volta il cimitero di guerra

di Nino Taranto
Commemorazioni nel cimitero di guerra di Lampedusa - Archivio Storico Lampedusa

2 commenti

Mauro 8 Gennaio 2019 - 14:51

Buongiorno Dott Terano,

La ringrazio per il lavoro prezioso che ha svolto per mantenere viva la memoria dei nostri caduti nella seconda guerra mondiale.
Le chiedo se ha qualche informazione o conosce un ente cui chiedere l’attuale luogo di sepoltura dei caduti di Lampedusa
Uno dei miei cari è un caduto durante la battaglia che si è tenuta a Lampedusa, le sarei grato molto se può dirci dove trovarlo.

saluti

Mauro Scalari

Reply
Janet Kinrade Dethick 14 Settembre 2021 - 16:27

Buongiorno signor Nino,
sono una ricercatrice della secconda guerra mondiale. Mi occupo dei prigionieri di guerra alleati.
Ho una testimonianza da un soldato britannico, ferito in Tunisia il 20 aprile 1943, che fu su una zattera militare che doveva portarlo a Napoli quando, per un errore arrivò ad una isola, che lui credeva fosse Lampedua. Rimase lì per tre settimane prima di essere trasferito sulla terra ferma.

Parla di un campo di 500, malati e con la dissenteria. Il campo fu circondato da filo spinao ed aveva le garitte.
Lei sa qualcosa ? Non parlo degli internatii politici.

Reply

Scrivi un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.