Home VideoReportage Lampedusa. Il video delle commemorazioni del 3 ottobre 2017

Lampedusa. Il video delle commemorazioni del 3 ottobre 2017

di Staff

Lampedusa 3 ottobre 2017

Lampedusa – Le telecamere di LiberaEspressione – 3 ottobre 2017
A Lampedusa il presidente del Senato Grasso, la ministra Fedeli e tutte le istituzioni locali, per ricordare le vittime del 3 ottobre 2013.
Presenti alla cerimonia diversi studenti europei e qualche sopravvissuto alla tragedia, molti di loro per vari motivi non sono riusciti ad arrivare a Lampedusa.
Il presidente Grasso ribadisce il diritto d’asilo leggendo l’articolo della Costituzione Italiana, anche se avremmo senz’altro bisogno di iniziare dal primo articolo della costituzione, per rinfrescarci un po’ le idee.
“Quello che sancisce un diritto universale, il diritto d’asilo allo straniero al quale, nel suo paese, sia impedito l’esercizio della libertà.“
Presente alla Cerimonia Don Zerai: «Le scelte politiche che sono state fatte hanno peggiorato la situazione. Chiusura, intolleranza, non si è parlato di accoglienza e di alternative legali per chi ha bisogno. Gli accordi con la Libia sono volti a chiudere le frontiere, se non si affronta il problema alla radice, si chiude una porta e i trafficanti ne aprono un’altra, vedi arrivi dalla Tunisia», ribadisce il prete Eritreo.
«Non e cambiato niente, spero che ne muoiano di meno» ci dice Baratta Costantino soccorritore di quel tragico giorno.
Alcuni Lampedusani vivono ai margini di questi eventi sull’isola, mentre altri come la Sig.ra Billeci la definiscono «una giornataccia, avrei preferito una giornata di festa, mi sento ferita nell’animo, la vita è per tutti».

La redazione di LiberaEspressione vuole ricordarvi, con un ulteriore contributo, quei giorni della tragedia del 3 ottobre 2013, invitandovi a guardare un nostro lavoro, perché molti sono ancora i lati oscuri di quei tragici giorni, che non hanno trovato risposta e si aspetta ancora che vengano accertati.
Guarda «I Giorni della Tragedia». Il documentario sul naufragio del 3 ottobre 2013

Dal canale YouTube di LiberaEspressione

Scrivi un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.